Archivi categoria: la mia arte….

Bisogna fare della propria vita come si fa un’opera d’arte. Bisogna che la vita d’un uomo d’intelletto sia opera di lui. La superiorità vera è tutta qui.
Gabriele D’Annunzio

Scheletro

Scheletro

Io sono
l’acqua ghiacciata
che di fa tremare.

Io sono
il vento freddo
che ti fa coprire.

Io sono
la tempesta
che ti fa scappare.

Io sono
il leone affamato
che ti vuole azzannare.

Io sono
l’incubo ricorrente
che non ti fa dormire.

Io sono
il tuo scheletro nel armadio

 

Semplicemente

Semplicemente

Quando ci accorgiamo
che la vita ci sfugge via,
che ogni movimento
crea un’azione diversa,

Si vuole
restare soli,
ma in compagnia,
perchè la solitudine
fa male,
ma è anche necessaria.

Quando ci guardiamo attorno
ed ogni fiore, albero,
uomo, viso,
cambiano in continuazione,

Non si riesce a memorizzare
un sorriso perchè quello dopo
è diverso…

Quando vogliamo
qualcosa, qualcuno,
lottiamo per possederla
per poi farcela volare via.

Questa corsa è, semplicemente, vita.

 

Fiore

Fiore

Un fiore cresce
in mezzo a
mille avversità,
e dimostra, la sua bellezza
al mondo.

Noi cresciamo
in mezzo a
mille avversità,
e speriamo che,
il mondo, riconosca
la nostra bellezza

Bandini Simone a LA VIRGOLA

SERPENTI

SERPENTI

Lascia il vecchio
per il nuovo…
e purtroppo 
ci rimetti quasi sempre.

Ma se uno
non lascia il vecchio,
ma, gli viene tolto,
con il sorriso,
ed il nuovo,
ti viene infilato
senza anestesia,
sicuramente il culo ne soffre.

Questo è quello
che succede
quando ti fidi
di persone che ti usano
per i propri interessi
e ti buttano nel fango
quando non gli servi più.

Mi fa tornare in mente
la frase di una amica ……
“purtroppo presto, se continui a fidarti,
ti vedrò passare
lungo il fiume ….”

E cazzo
Aveva ragione!!!!!!

IENA

IENA

L’estate sta finendo……
e con lei il bel tempo se ne va,
portando toni e lampi
al suo posto.

Oggi,
primi di settembre,
giorno di rientro
di tanti dalle ferie….
ed anche questo
un temporale può far arrivare.

Fortuna
che per alcuni
le ferie non sono finite…
ed ancora sono
al mare a sguazzar.

Perché,
da carine e simpatiche,
quando arriva la iena,
tutte bestie
possono diventare.

Ed in uno zoo
io non voglio stare,
quindi i cazzi miei
mi devo fare……

 

OLA’

OLA’

Non ho mai
ammazzato nessuno,
e non ho mai sentito 
il bisogno di farlo.

Posso dire,
di aver odiato e tanto,
di voler veder
sparire alcune persone
e di augurargli realmente
del male.

So bene
che bisogna sorridere
e porgere l’altra guancia,
ma se dietro a quel sporgersi
arriva un diretto in faccia
mi darebbe più soddisfazione..

E’ brutto ODIARE,
credo che sia una delle cose
più dure da fare, e più faticose
però , GIURO,
se potessi fare nome e cognome,
tanta gente
mi farebbe la ola!!!!!!!!!!

Titolo opera: Future lapidi

Foto del giorno

La Vita Vola Via

LA VITA VOLA VIA
La vita vola via
come semplicemente
una bugia.
Ti dona la salute
per poi portartela via
Ti dona amore
ma non te lo puoi godere
Ti dona calore
ma te lo devi cercare
ti dona il mondo
per poterci giocare
……..
Giocare a chi vince con la battaglia navale……
giocare a chi fa più esplosioni ……
giocare a soldatini e vedere chi ne uccide di più….
giocare a chi inquina, ulteriormente, l’aria che respiriamo.
…………..
Tutti giochi, tanti giochi, che bei giochi
che aiutano la vita a volar via
……………per sempre.
opera: Tossic

18/07/2019

18/07/2019
 
Chi poteva immaginarlo,
nessuno credeva in noi,
ci davano dei pazzi.
 
Troppo diversi o
forse troppo uguali,
però non adatti….
……..
 
Ma noi siamo ancora qua
dopo 21 anni di matrimonio
e 23 di convivenza,
due figli splendidi e maggiorenni,
ed innamorati come il primo giorno……..
 
Possiamo semplicemente dire
che il nostro sogno
si è realizzato…
ed ora ci gusteremo cosa arriverà!!!!….
 
desicata a mia moglie Daniela Bilardello Farina

Album dei Ricordi

Album dei ricordi

Mi metto a sfogliare
le foto del passato….
e piango.

Gli urli, le litigate, i pianti, le botte
e le mille lacrime
che versavano
per ogni cosa….

Mi vedevano
come il loro eroe,
colui dove rifugiarsi,
nascondersi,…. ma anche
colui che con
uno, due e tr…..
li richiamava all’ordine.

Il tempo passa inesorabilmente..
ed oggi ….
sono cambiate molte cose,
sono cresciuti,
ottenuto alcuni traguardi che volevano
e sembrano sereni.

Ma altre cose, invece, rimangono invariate….
o peggiorative.. nel tempo.

Gli urli vengono arricchiti
con dei vai a fanculo,
le litigate sono molto più colorate ed accese
con il volare di oggetti non identificati,
e …. se arrivano botte ….
botte sono!!!!

Ed è grazie a questo
che combatto ogni giorno
con stronzi ed infami…
con i quali non passerei
un secondo del mio tempo,

perché, a casa ad aspettarmi
c’è….l’amore.

Foglie al vento

Foglie al vento
Tutto attorno a noi
vola via,
come foglie al vento.
I giorni
corrono veloci,
tramutandosi in mesi,
anni, decenni….
La vita,
che una volta la vedevamo lunga,
oggi, sempre sempre troppo breve.
Anche il tempo,
non segue più,
la sua rotta ideale,
si alza, si abbassa, trema, inonda,
brucia, congela e fischia.
Ed anche noi, ormai,
siamo come foglie al vento.

Alcune mie foto……

CIELO STELLATO

CIELO STELLATO

Nell’universo
ci sono milioni di stelle,
ognuna di esse
ha una propria storia.

Distesi in un prato,
di notte, con il ciel sereno,
le ammiri
e ti perdi nella loro moltitudine
e nella loro luce.

Il nostro corpo capta
sensazioni diverse
ma sicuramente
ammirando il ciel
rigenerati poi siam.

Ogni immagine, pensiero,
sensazioni che provi,
basta guardare in su…
ed il ciel risponderà!!!

Vivere una favola di Vasco (modificata)

Vivere una favola di Vasco (modificata)

Quello che potremmo fare noi tre
Senza dar retta a nessuno
Senza pensare a qualcuno
Quello che potremmo fare noi tre
Non lo puoi neanche credere

Quello che potremmo fare noi tre
Senza pensare a niente
Senza pensare sempre
Quello che potremmo fare noi tre
Non si può neanche immaginare

Sai io ho pensato sempre
Quasi continuamente
Che non siete mai state mie
Me lo ricordo sempre
Che non è successo niente
Dovevate sempre andar via

noi tre
noi tre
Dentro un bar a bere e a ridere
noi tre
noi tre
A crescere bambini
Avere dei vicini
noi tre
noi tre
Seduti sul divano
Parlar del più e del meno
noi tre
I noi tre
Come nelle favole

Quello che potremmo fare noi tre
Non l’ho mai detto a nessuno
Però né sono sicuro
Quello che potremmo fare noi tre
Non si puó neanche immaginare

noi tre
noi …

Critica del Maestro Antonio Castellana …. GRAZIE!!!!!

Simone Bandini
Nelle opere di Simone Bandini si assiste alla certezza della sua capacità pittorica frutto di un incessante studio per la ricerca e l’osservazione dell’immagine, ricostruendo un chiaro stato di proporzioni, stabilità, equilibri. L’abilità dell’artista non emerge solo nella precisione delle raffigurazioni ma anche dallo sperimentare nuove tecniche pittoriche. Inoltre ha il talento di chi dipinge con foga e passione, proponendo tutte le fasi dell’arte informale attraverso geometrie modulate, dripping, stratificazioni di colori, giochi di luce, su questa strada procede nei suoi processi narrativi raccontando le complesse trasformazioni dell’uomo, per cui non luoghi definiti, ma metafore della vita. Nelle sue creazioni, infatti, ci sono gli stati d’animo e la spiritualità dell’essere umano, arricchendo le sue rappresentazioni con tracce endemiche e filosofiche con modulazioni colorate e ricche di trame non fine a se stesse. Un lungo percorso di ricerca interiore quindi che svolge con piena libertà di invenzione anche attraverso le tensioni e le variabili di un surrealismo cromatico che plasma sulle tele con uno spessore della materia ben steso ma anche con tratti armoniosi ed eufonici. Simone Bandini è anche scrittore ed amante dei grandi artisti del passato dedicando particolare attenzione a quelli più ricchi di storia, appropiandosene e procedendo secondo il proprio inconfondibile stile. Si tratta di un linguaggio vario, molteplice, colto, frutto di una vocazione innata, ma anche di una seria preparazione culturale capace di smantellare spesso la struttura oggettiva per ricostruirla attorno ad un lampo sfolgorante, legata a una concettualità di tipo semantico che caratterizza l’intera composizione. I suoi lavori tendono anche al rapporto tra i segni e lo sfondo che l’artista controlla meditando sui contrappunti tonali e atonali, senza lasciare nulla al caso. In questo contesto la struttura compositiva dei dipinti di Simone Bandini portano alla mente una forte energia positiva tesa ad approfondire la realtà del colore come scelta di verità assoluta.
Antonio Castellana
critico d’arte

Non Arrendersi

Non arrendersi

Combatto,
contro la tua indifferenza.
Aspetto,
un tuo semplice gesto.
Cerco,
una tua carezza.
Voglio,
vivere il nostro amore
Urlo,
l’appetito che ho di te.
Desidero,
semplicemente,…… riaverti!!!

Foto-Arte

Da oggi 14 maggio 2019 apre questa nuova pagina dove carico tutte le “Foto Artistiche” che faccio.

Spero vi piaccia anche questa nuova vena d’arte!!!

https://simonebandiniart.wordpress.com/foto-varie/

Passaggio ai Multiversi

Un Filo

Un Filo …..

Il mondo
non è ancora adatto
a noi.

Ancora oggi,
non può esistere
un rapporto importante
tra un uomo ed una donna,
che non sfoci in sesso
o in una relazione.

Non può esistere che due famiglie
si uniscono con un filo
cosi grosso
che diventa una unica.

Alla faccia di chi ci ha criticato,
di quelli che ci hanno voluto affondare
anche con ritorsioni pesanti.

Hanno, purtroppo, ogni tanto
anche raggiunto il loro obiettivo,
oggi sono solo
il NULLA.

NOI… Lilla…. abbiamo
dimostrato il contrario a tutti,
siamo ancora insieme
con i nostri legami che ci abbracciano…..

Questo è amore
nel profondo significato
di questa parola.

Quindi oggi
essendo il tuo compleanno
posso augurarti
un futuro splendente,
sempre INSIEME!!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

Mondial Art Free

Maf Gallery associazione culturale

Sendreacristina

Opere. (tell : 3403738117 )

Artista Simone Bandini

Per me l'arte è ... l'avventura della mia anima!!!

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Poetella's Blog

"questo sol m'arde e questo m'innamora"- Michelangelo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: